RUBRICA per Pallavoliamo- CROSSOVER-Un viaggio nel Beach Volley

Ciao ragazzi, sono Giulia Momoli, beacher di professione dal 2006, attuale campionessa d’Italia in carica insieme a Lucia Bacchi.
Questa rubrica parlerà naturalmente di Beach Volley, un mondo in continua evoluzione che sa regalare grandi emozioni. Chi di voi non ha seguito almeno una partita di Beach Volley nelle ultime Olimpiadi? Sarete d’accordo con me nel dire che il campo all’ Horse Guards Parade di Londra gremito di gente era un vero spettacolo!? Personalmente me lo sarei goduto meglio dall’interno… calcando quella perfetta sabbia bianca … chi ha orecchie per intendere intenda! ;)
Vi porterò con me attraverso il World Tour, il Campionato Europeo e il Campionato Italiano: cercherò di farvi conoscere questo sport in tutti i suoi aspetti, approfondendo ciò che lo differenzia dalla pallavolo, ma lo farò in modo un po’ nuovo, rispetto al diario che scrivo per Volleymaniaweb.com
Qui vestirò i panni di una Reporter per curiosare tra le realtà italiane e straniere: vi metterò in contatto con chi ha fatto di questo sport una professione (quindi atlete, atleti e allenatori professionisti), con chi sta sviluppando il Beach Volley in Italia grazie a delle vere e proprie scuole, con chi organizza eventi e tornei e, perché no?, anche con chi lavora ai piani alti, per rendere le informazioni a disposizione di tutti.Tratteremo con persone specializzate nel settore argomenti riguardanti ogni area dell’allenamento: dalla parte tecnica, a quella fisica, a quella tattica senza dimenticare gli aspetti fondamentali della preparazione mentale e la cura della alimentazione.
Sappiate che il Beach Volley in inverno non va in letargo, quindi attendo le vostre richieste sui personaggi di cui vorreste saperne di più e le vostre curiosità sugli aspetti che desiderate approfondire. Contattatemi qui: momi@pallavoliamo.com e sarò ben felice di accontentarvi!
Per concludere: che cosa rappresentano per me lo sport e nello specifico il beach volley?
Lo sport è passione, dedizione, amore per i gesti quotidiani, è lo strumento migliore che ho avuto per conoscere me stessa in ogni sfumatura, particolare ed imperfezione x' è proprio nei momenti di difficoltà e sotto stress che emerge la nostra personalità. E’ una continua lotta con il nemico interiore che vuole sconfiggerti, che ti vuole così con i tuoi difetti, che vuole impedirti di crescere, di migliorare. Il beach volley mi ha permesso di girare il mondo, visitare luoghi straordinari, conoscere persone e culture nuove. E’ uno sport in cui devi contare profondamente su te stesso e lavorare insieme al tuo compagno ripetutamente e più volte al giorno per rafforzare le tue qualità e limitare i punti deboli. Scendi in campo senza allenatore (il grosso del lavoro lui e lo staff lo fanno prima) quindi è necessario essere in grado di valutare al meglio ogni situazione; tua la responsabilità di ogni vittoria, di ogni sconfitta, non ci sono sostituzioni o qualcuno che ti tolga dai carboni ardenti, se non la forza della squadra che giorno dopo giorno hai costruito. Ogni conquista, seppur piccola è una vittoria, ogni passo avanti è la tua soddisfazione quotidiana. Credo che ognuno sia sempre alla ricerca di qualcosa che lo realizzi, che lo faccia sentire compiuto, di un obiettivo per il quale battersi, un'occasione di rivincita, un qualcosa verso la quale indirizzare sforzi e passione. La mia ricerca mi ha portato a scoprire che desideravo essere un’atleta a 360°: nei pensieri, nelle parole e nelle azioni. E il modo migliore per farlo è predispormi ad arricchirmi ogni giorno.


E’ molto più di un gioco, è un tatuaggio sulla pelle.

Vi aspetto con grande entusiasmo su “CrossOver"!

http://www.pallavoliamo.it/

http://www.pallavoliamo.it/publishedpage.aspx?issueid=2466bd4e-a6d2-4447-aef7-951e4a4e5627&pageid=38e50819-74cc-40bc-b728-5f0e3d561d32