Ci siamo messi in cammino

Un anno fa, oggi, ci siamo messi a disposizione.
Un anno fa, tra le mura di uno splendido castello della Valle D’Aosta, io e il tuo papà ci siamo preparati per accoglierti.
Abbiamo pregato, visualizzato, parlato, ti abbiamo espresso le nostre intenzioni, i timori, i desideri.
Ci siamo connessi al Vero Amore. Quello delle fiabe, quello del lieto inizio.
Abbiamo sognato ad occhi aperti, con fiducia ed emozione pura, di noi tre insieme.
Un anno fa io e il tuo papà ci siamo amati come non mai: commossi, discreti, titubanti, dolcissimi... per dare il via al nostro incontro.
Tu già c’eri, eravate li... uno spirito maschio (Panaflone), uno spirito femmina (Spririffetta), e chissà quanti altri.
Eravamo ignari che avresti rivoluzionato il nostro universo, mentre tu ci avevi già scelti. 
Già sapevi.
Già sentivi.
Già guidavi ogni nostro passo.
Un anno fa, oggi, ci siamo messi in cammino. In tre.