Mani di mamma

Le tue sono mani generose, di quelle che pensano prima a tutti gli altri, poi a sè stesse.
Le tue sono mani che lavorano, tanto, anche se stanche, sole, ruvide, dolenti.

Le tue sono mani che preparano, sistemano, creano, puliscono, cercano, accolgono, aggiustano, portano, cucinano, trattengono, donano, stringono.
Pregano.

Le tue sono mani che trasformano le cose più comuni in premure, lo sporco in pulito, il solito in speciale, la tavola in un banchetto, il profumo in sapore, il bello in armonico, l'amore in gioia, la casa in Casa, la famiglia in Famiglia.

Le tue sono mani che curano, che hanno compassione, che assistono, che accarezzano, che accompagnano.

Le tue sono mani che spesso vengono date per scontate.
Perché ci sono sempre state, ed è sempre stato così.

Le tue sono mani che ad ogni biglietto d'amore che mi scrivono, si scusano per non aver mai fatto abbastanza.

Invece sono più che abbastanza, sono per me le mani più preziose e complete del mondo.
Grazie mamma.

Ti amo.