Un "promemoria" da tuo figlio



1. Non viziarmi. So benissimo che non dovrei avere tutto quello che chiedo. Voglio solo metterti alla prova.
2. Non aver paura di essere severo con me. Lo preferisco. Questo mi permette di capire in che cosa sono valido.
3. Non usare la forza con me. Questo m’insegna che la potenza è tutto ciò che conta. Sarò più disponibile ad essere guidato.
4. Non essere incoerente. Questo mi sconcerta e mi costringe a fare ogni sforzo per farla franca tutte le volte che posso.
5. Non fare promesse che potresti non essere in grado di mantenere. Questo farebbe diminuire la mia fiducia in te.
6. Non cedere alle mie provocazioni quando dico e faccio cose solo per imbarazzarti, perché cercherei allora di avere altre vittorie simili.
7. Non fare per me le cose che posso fare da solo. Questo mi farebbe sentire sempre come un bambino piccolo e potrei continuare a tenerti al mio servizio.
8. Non correggermi davanti alla gente. Presterò molta più attenzione se parlerai tranquillamente con me a quattr’occhi.
9. Non farmi sentire che i miei errori son colpe. Devo imparare a fare rrori senza avere la sensazione di non essere onesto.
10. Non zittirmi quando faccio domande oneste. Se lo fai, scoprirai che smetto di chiedere e io cercherò le mie informazioni altrove.
11. Non brontolare continuamente. Se lo fai, dovrò difendermi facendo finta di essere sordo.
12. Non proteggermi dalle conseguenze. Ho bisogno d’imparare dall’esperienza.
13. Non pensare assolutamente di apparire ridicolo se ti scusi con me. Una scusa leale mi fa sentire sorprendentemente affettuoso con te.
14. Non permettere che i miei timori superino la tua ansia, perché allora diventerei più pauroso. Indicami il coraggio.
15. Non preoccuparti per il poco tempo che passiamo insieme. E’  “come”  lo passiamo che conta.
16. Non dimenticare che non posso crescere bene senza molta comprensione e incoraggiamento, ma non ho bisogno di dirtelo, vero?

E RICORDATI: IO IMPARO DI PIU’ DA UN ESEMPIO CHE DA UN RIMPROVERO.



Children See, Children Do.